I dati raccolti verranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03. Il titolare del trattamento dati è Consultique S.p.A [privacy policy]

* Campi obbligatori

50enne indeciso tra quattro polizze vita di rendita

03/03/2021

50enne indeciso tra quattro polizze vita di rendita

50ENNE INDECISO TRA QUATTRO POLIZZE VITA DI RENDITA


Sarei interessato a diversificare i miei risparmi per ottenere, subito, o entro qualche anno, una rendita annua vitalizia. Ho quasi 5o anni, non ho eredi legittimari. Potrei suddividere l’investimento tra: “Pensione immediata” di Generali; “Io decido” di Zurich; “Invest4life” di Allianz; “UnipolSai Risparmio Bonus”. Qual è I'opinione dell'esperto?

Aumentano le richieste di ottenere dai propri risparmi una rendita integrativa, una soluzione che tuttavia in Italia finora viene scelta da una parte ancora minoritaria degli assicurati: secondo le statistiche Ania più recenti, il tasso di propensione alla rendita si aggira intorno allo 0,386%. Il lettore ha individuato in particolare quattro soluzioni assicurative nate per questo scopo. Una premessa è d'obbligo. La specifica consulenza deve essere fatta da un soggetto autorizzato sulla base di informazioni precise che a noi mancano.
Non resta, dunque, che procedere con un confronto tra le soluzioni. «Iniziamo con “Allianz Invest4lite” che, a differenza delle altre alternative, è una polizza unit linked e quindi investe in una serie di fondi comuni di investimento -, spiegano da Consultique, società di consulenza indipendente che ha realizzato la comparazione per Plus24 -. C’è l'opzione di ottenere una rendita vitalizia il cui importo minimo è determinato alla sottoscrizione. Nel caso in cui gli investimenti si siano rivalutati, l'importo della rendita può aumentare. Essa può essere immediata (con un'età di almeno 50 anni) o differita, a scelta. I costi di questo prodotto sono però elevati (1,20% o 1,45% come costo di garanzia a seconda del fondo scelto, 0,45% come costo di amministrazione più il costo dei prodotti interni; il Kid indica un costo totale tra il 3,02% ed il 3,44% all'anno).
Il secondo prodotto è “Unipol Sai Risparmio Bonus” che è una polizza a capitale differito con premio annuo con rendita vitalizia. Qui, come nei prossimi prodotti, l'investimento è in una gestione assicurativa separata (G.S.). Si tratta quindi di investimenti meno rischiosi in cui generalmente il rendimento accumulato non può essere eroso in futuro. In questo caso il contrente paga dei premi per almeno 10 anni prima di poter ottenere il capitale (convertibile in rendita) con un bonus del 15% se si sono pagati tutti i premi. Anche in questo caso ci sono dei costi, pari al 4% su ciascun premio pagato, l'1,10% annuo di rendimento trattenuto dalla G.S. (più una percentuale nel caso in cui il rendimento della GS sia maggiore del3%), mentre nel caso di riscatto anticipato vi sono notevoli penalizzazioni. Nel caso di detenzione fino a scadenza (10 anni) il Kid indica un costo del 2% all'anno complessivo.
Gli altri due prodotti sono simili tra loro. Generali “Pensione Immediata” prevede il pagamento di un premio iniziale e l’erogazione immediata di una rendita vitalizia. L’investimento è in una gestione separata ed è previsto un tasso tecnico di rendimento dello 0,50% ma l’entità della rivalutazione può essere anche negativa, pertanto l'importo dell’assegno ricevuto può anche diminuire. Sul premio iniziale c'è un caricamento dell'1,30% (con uno sconto sugli importi superiori a 51.645,69 euro, oltre a 10 euro di spese) mentre vi è un costo dell'1,35% per l’erogazione della rendita. Sul rendimento della G.S. è trattenuto l'1,20% oltre ad un percentuale se il rendimento è superiore al 4%. Zurich “Io Decido” prevede il pagamento di un premio iniziale e l'erogazione immediata di una rendita vitalizia (certa per 5 anni anche in caso di morte). Anche in questo caso l'investimento è in una G.S., con un tasso tecnico di rendimento dell'1% e anche in questo caso l'importo della rendita può anche diminuire. Il costo trattenuto sulla G.S. è pari allo 0,80% più una percentuale su rendimenti eccedenti al 4%. Sul premio versato è previsto un caricamento del 3,60% e per la rendita è previsto un costo pari all'1,25%. Anche se suddivisi in maniera diversa i costi sono quindi simili all'opzione di Generali, con un'indica zione dell'1,69% nel Kid. In sostanza le opzioni di Generali e Zurich sono molto più semplici e meno costose. L'opzione di Allianz, invece, consente di sfruttare l’investimento in fondi comuni (ma incrementando il rischio dell’investimento anche in misura notevole) ed è significativamente più costosa. L'opzione di Unipol invece prevede un periodo di pagamento dei premi di 10 anni prima di ottenere la rendita, quindi forse è l'opzione meno adatta allo scopo descritto dal lettore. «A beneficio degli altri lettori, si evidenzia che in caso di finalità di integrazione del reddito pensionistico si può pensare a strumenti diversi, come i fondi pensione», concludono da Consultique.

f.pezzatti@ilsole24ore.com

 


scarica l'articolo
Pubblicazioni ed analisi

15/04/2021SCF, un decollo un pò in ritardo

Bluerating: intervento di Luca Mainò, vicepresidente di AssoSCF, sullo sviluppo delle SCF in italia

13/04/2021Facebook macina utili nonostante polemiche e multe

Su INVESTIRE del 12 aprile intervento di Rocco Probo, analista di Consultique, sulla perdita di dati di FB

12/04/2021I trader non mollano Gamestop

Su INVESTIRE del 1 aprile intervento di Elia Pachera, analista di Consultique, sull'andamento "particolare" di GameStop

12/04/2021Il Giorno: Avviare uno studio professionale

Su Il Giorno intervento di Luca Mainò di Consultique su come avviare uno studio professionale
visualizza tutti
Condividi linkedin share facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner