I dati raccolti verranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03. Il titolare del trattamento dati è Consultique S.p.A [privacy policy]

* Campi obbligatori

Consulenza indipendente: il punto di vista di Cesare Armellini

27/10/2016

"Consultique in questi anni ha creato un sentiero, un solco: siamo riusciti ad affermare la figura del consulente finanziario indipendente in Italia, smentendo tutti coloro che erano più che diffidenti sul nostro sviluppo.
 
Siamo anche riusciti a dimostrare che i servizi degli “indipendenti” non riguardano solo la sfera dell'investitore privato, ma anche le aziende che hanno bisogno di un soggetto che riesca a dialogare con il mondo bancario.   
Ma non ci siamo fermati: Consultique annovera tra i propri clienti anche gli investitori istituzionali: fondazioni pubbliche, fondazioni private, fondazioni bancarie ed altre associazioni di categoria come Confidi, sedi locali di Confindustria, ecc.
 
Per noi è stata una scelta di campo, di valori e di etica.
 
I servizi che eroga il consulente finanziario indipendente, cioè lo studio professionale o la società di consulenza indipendente, sono diversi da quelli degli altri operatori presenti sul mercato. Ad esempio, noi trattiamo le condizioni bancarie del nostro cliente, privato, azienda o istituzionale. Come potrebbero fare la stessa cosa un dipendente o un agente della stessa banca? Come potrebbero negoziare a vantaggio del cliente le condizioni della propria banca?
 
Questo spiega che non si può mescolare il concetto di consulenza “su base” indipendente con la consulenza prestata da chi E' indipendente.
 
Consultique è nata nel 2000 con la mission di portare in Italia e di affermare l'analisi e la consulenza finanziaria indipendente ed ha investito e consolidato un Ufficio Studi e Ricerche indipendente dal mercato finanziario tradizionale, che assiste gli investitori e tutti i professionisti desiderosi di intraprendere questo mestiere, permettendo loro di accelerare i processi per riuscire a prestare un numero sempre più ampio di servizi.
 
Molti investitori non sono "padroni" dei propri soldi, non ne hanno il controllo perché non sanno dove e come sono investiti: noi lo sappiamo benissimo. Di fronte a questa situazione quando c'è una piccola o grande crisi di mercato, i rischi insiti negli investimenti emergono in tutta la loro forza e il mancato controllo delle proprie finanze porta a perdite inattese e ingiustificate.
 
Ma allora perché l'investitore non riesce ad avere quello che vorrebbe avere, ossia strumenti di investimento semplici, trasparenti, protezione, tranquillità?
 
Il motivo è molto semplice. Oggi chi assiste l’investitore purtroppo ha spesso un potenziale conflitto d’interesse economico che lo lega alla propria struttura bancaria e quindi deve mediare tra gli interessi della banca stessa e quelli del proprio cliente ed è qui la vera differenza tra chi è indipendente e chi non lo è."
 
 

 
Consultique TV

18/01/2021ITALIAN CERTIFICATE AWARDS 2020

Giuseppe Romano, co-fondatore di Consultique SCF, interviene come componente della giuria all'ITALIAN CERTIFICATE AWARDS 2020 del 15 gennaio 2021

18/01/2021ITForum 2021: un nuovo mondo per la consulenza finanziaria indipendente

Luca Mainò, co-fondatore di Consultique SCF interviene allo Special Road di ITForum 2021

09/11/2020Cosa può fare il consulente finanziario indipendente che tu non puoi fare

Luca Mainò, co-fondatore di Consultique SCF e Federico Melotti, Financial Advisor Consultique, spiegano cosa può fare in più il consulente finanziario indipendente rispetto agli altri consulenti finanziari o responsabili bancari.

02/11/2020ITForum 2020: la consulenza finanziaria indipendente

Luca Mainò, co-fondatore di Consultique SCF interviene alla tavola rotonda sulla consulenza finanziaria in Italia.

visualizza tutti
Condividi linkedin share facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner