I dati raccolti verranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03. Il titolare del trattamento dati è Consultique S.p.A [privacy policy]

* Campi obbligatori

Tutti gli strumenti per puntare sulla Francia

23/04/2019

Tutti gli strumenti per puntare sulla Francia

Nel 2018 la Francia è cresciuta dell’1,6%. Secondo la Banque de France, l’economia del Paese dovrebbe beneficiare dell’aumento del potere d’acquisto delle famiglie grazie ad una serie di interventi attuati a seguito delle manifestazioni dei gilet gialli, come l’aumento dei salari mensili di circa 100 euro. La Banca stima un impatto positivo sul Pil del 2019 e 2020 dello 0,3% circa, con una variazione del Pil tra l’1,4% e l’1,5%. A seguito delle diverse nuove misure di spesa attuate dal Governo per sostenere il Paese, tuttavia, il deficit di bilancio al 2,7% nel 2018, nel 2019 potrebbe superare la soglia del 3%. Il tasso di disoccupazione è sceso all’8,8%, mentre sul lato inflazione, il tasso si attesta all’1,1% a inizio 2019, ancora lontano dal target del 2%.

L’indice azionario francese da inizio anno ha segnato un +16%, allineato all’indice Msci Europe. A un anno l’indice francese ha segnato un +7% (Total Return) rispetto un -2,4% del Dax tedesco, evidenziando l’impatto più negativo sulla Germania delle decisioni sui dazi Usa-Europa. A quattro anni, come da grafico a lato, rispetto l’indice globale, il Cac40 presenta una sotto performance per tutto l’arco temporale. Sul lato obbligazionario i tassi di rendimento annui dei titoli di Stato restano negativi fino a una scadenza di quasi 7 anni. Il decennale si attesta al momento allo 0,42%. Con l’economia in frenata e l’inflazione lontana dal target, quasi sicuramente la Bce non aumenterà i tassi nel 2019, pertanto i rendimenti dei governativi non registreranno particolari variazioni, se non per motivi legati al rischio Paese. È possibile esporsi al mercato francese azionario e obbligazionario con Etf o fondi, oppure acquistando titoli governativi.

Pubblicazioni ed analisi

18/05/2020Fondi Pensione Aperti: su Plus24 il rating aggiornato al 30 aprile 2020

Su "Plus24 de "Il Sole 24 Ore" di sabato 16 maggio 2020, ecco il rating aggiornato sui Fondi Pensione Aperti, elaborato dall'Ufficio Studi e Ricerche di Consultique.

18/05/2020Plus24: Rendiconti dei costi entro il 30 aprile, ma dal 2021

Su Plus 24 de "Il Sole 24 Ore" di sabato 16 maggio,Giuseppe Romano, consigliere Nafop e AssoSCF, intervistato sulle nuove linee guida della Consob.

18/05/2020Plus24: Amundi aumenta lo “swing pricing” fino a giugno

Su Plus 24 de "Il Sole 24 Ore" di sabato 16 maggio, l'Ufficio Studi Consultique SCF risponde a un lettore sulla lettera ricevuta da Amundi Funds.

12/05/2020Plus 24: Investire nel mondo - Svizzera

INVESTIRE NEL MONDO - Tutte le avvertenze prima di investire sulla Svizzera
visualizza tutti
Condividi linkedin share facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner