Executive Master

Abbiamo già formato oltre l'80% dei consulenti finanziari indipendenti iscritti all'Albo

Vi trasferiremo tutte le competenze e know-how acquisite in 20 anni di attività.

 

Leggi i mercati in modo indipendente e diventa un vero professionista

L'Executive Master è l'unico percorso completo per intraprendere una carriera di successo nella consulenza finanziaria indipendente

Perchè diventare un consulente finanziario indipendente?

  • Mercato in forte crescita in Italia e nel mondo: la professione è stata istituzionalizzata con la partenza dell'Albo OCF a dicembre 2018.
  • Riduzione commissioni e margini bancari: l'industria finanziaria è in forte cambiamento insieme alla normativa che spinge sempre di più verso la trasparenza per il cliente.
  • Fare la differenza e libertà di esprimere se stessi: soddisfazione personale oltre a quella economica. Il consulente non è soggetto a pressioni commerciali sulla vendita di prodotti, ma è un professionista pagato a parcella come avvocati e commercialisti.

 

Prossimi moduli in programma

La pianificazione finanziaria è lo strumento che consente alle famiglie, date le risorse finanziarie a disposizione, di individuare e di realizzare nella maniera più efficiente possibile i propri obiettivi/bisogni vitali.

L’analisi della situazione patrimoniale, economica, finanziaria, previdenziale, assicurativa e fiscale del nucleo familiare rappresenta l’espressione completa della consulenza finanziaria indipendente. Soltanto attraverso la visione completa dell’intero patrimonio e lo studio delle relative interconnessioni che si generano tra risorse finanziarie, immobili, partecipazioni e capitale umano, è possibile affiancare al meglio il nucleo familiare nel raggiungimento dei propri obiettivi.
La finalità di questo modulo è permettere al consulente di imparare a redigere un bilancio familiare attuale e prospettico e governare le interconnessioni e i meccanismi propri della pianificazione successoria.

I contenuti in sintesi:

  • Human Life Value e metodologie di individuazione, quantificazione e gestione dei rischi familiari
  • Analisi mercato immobiliare, variabili e redditività
  • La visione complessiva del patrimonio: quantificazione del valore ed evoluzione nel tempo
  • La pianificazione multi-periodale variabile
  • Il passaggio generazionale famiglia/azienda
  • Donazioni e successione ed ottimizzazione della tassazione ereditaria
  • L’utilizzo del software di financial planning ed esercitazioni su casi pratici

L’obiettivo di questo modulo è trasferire in maniera semplice e concreta le nostre metodologie indipendenti di analisi e selezione dei gestori, in particolare su fondi comuni d’investimento, sicav e gestioni patrimoniali, strumenti passivi, ETF e certificati.
I costi ed i rischi sostenuti sono compensati dal valore aggiunto generato dal gestore? Esistono alternative più efficienti? Quali sono i migliori gestori attivi per strategia d’investimento? Quali sono le criticità delle varie metodologie di rating esistenti sul mercato? Come capire se i benchmark utilizzati sono quelli corretti?
Frequentando questo modulo, sarà possibile attraverso l’analisi dei prospetti informativi e di casi pratici, scoprire cosa si trova all’interno dei prodotti che costituiscono i portafogli dei clienti e come renderli maggiormente efficienti.

I contenuti in sintesi:

  • La metodologia proprietaria di valutazione di Fondi, Sicav, ETF e Certificati
  • La metodologia di analisi delle Gestioni patrimoniali
  • La selezione di ETF, Fondi e Certificati
  • L’utilizzo della "Fee Only Platform" per l’analisi dei prodotti del risparmio gestito
  • Casi pratici

Il modulo ha l’obiettivo di trasferire le competenze del nostro Ufficio Studi e Ricerche indipendente nella lettura e interpretazione dei mercati finanziari e nella costruzione di portafogli esenti da logiche meramente distributive, minate da potenziali conflitti di interesse e pressioni commerciali.
Come creare una asset allocation per ogni singolo obiettivo del cliente utilizzando strumenti efficienti? Da quali indicatori e variabili sono dettate le strategie e le scelte d’investimento? In che misura incidono gli aspetti fiscali nella creazione di un portafoglio?
I contenuti in sintesi:

  • La valutazione delle variabili macroeconomiche per la costruzione del portafoglio
  • L’analisi fondamentale nel processo di selezione
  • La strategia azionaria e obbligazionaria nell'asset allocation
  • Tassazione e adempimenti fiscali delle attività finanziarie detenute in Italia ed all'estero
  • Costruzione di un portafoglio fiscalmente efficiente
  • Casi pratici

L’analisi della posizione pensionistica pubblica, complementare e l'individuazione del tenore di vita desiderato sono gli elementi di base per la strutturazione di un piano previdenziale efficiente.
Quale sarà la pensione offerta dal sistema pubblico? Quale sarà il gap da colmare rispetto al tenore di vita desiderato? Quanto la contribuzione a una forma di previdenza integrativa (o alternativa) riuscirà a ridurre tale divario? È proprio necessario usare i prodotti di integrazione pensionistica esistenti sul mercato? Quali sono e come quantificare le altre forme di integrazione del tenore di vita?
Partecipando a questo modulo sarà possibile conoscere tutte le alternative che consentono di costituire una rendita a una determinata data desiderata dal cliente minimizzando l’impatto dei costi con una corretta diversificazione del patrimonio.

I contenuti in sintesi:

  • La previdenza pubblica (Inps e casse professionali)
  • La gestione delle problematiche di spezzoni contributivi in più enti previdenziali
  • Costi/benefici delle contribuzioni da riscatto (laurea, volontarie, da ricongiunzioni)
  • Tecniche di analisi ex-ante ed ex-post dei prodotti: fondi pensione, fip, unit-linked e polizze tradizionali
  • Utilizzo del software di “Retirement Planning”: casi pratici

Hai meno di 30 anni?

Scopri l'offerta under30