20/12/2022

Plus24 | Polizze sotto la lente: La unit linked Core Personal One di Eurovita perde la sfida con gli Etf

 

POLIZZE SOTTO LA LENTE

Le prestazioni della polizza unit linked Core Personal One di Eurovita sono collegate al valore del contratto e non è presente alcuna garanzia del capitale investito. In caso di decesso dell’assicurato, la compagnia si impegna a corrispondere ai beneficiari un importo pari al controvalore delle quote attribuite al contratto con una maggiorazione pari allo 0,05%, ma con un tetto massimo di 50mila euro.

La polizza prevede costi correnti tra 1,1% a 4,13% su base annua, a cui devono essere sommate, ove presenti, commissioni di performance (fino a 3,95%). Sono inoltre previste penali per il riscatto, spese di emissione e per l’esercizio di opzioni.

A prescindere dall’effetto fiscale e assicurativo, l’investimento nella polizza può essere confrontato con un portafoglio costruito mediante il ricorso a strumenti meno costosi, come gli Etf. Nell’analisi sono stati selezionati cinque fondi esterni (50% Azionario – 50% Obbligazionario) e un portafoglio di Etf coerente con l’allocazione e il livello di rischio dei fondi selezionati. I dati di performance e volatilità, su un periodo di medio termine, mostrano come il rendimento dell’alternativa sia in linea al rendimento della polizza, nonostante differenze nei sottoperiodi.

VEDI L'ANALISI COMPLETA

Vuoi saperne di più delle tue polizze?