Chi è il consulente finanziario indipendente

28/02/2022

Chi è il consulente finanziario indipendente

Il consulente finanziario indipendente è un professionista che aiuta i risparmiatori a pianificare le risorse finanziarie ai fini del raggiungimento degli obiettivi di vita. I servizi offerti sono quelli di consulenza finanziaria in materia di investimenti e pianificazione finanziaria indipendente (previdenziale, assicurativa, successoria).

Il consulente finanziario indipendente rappresenta la novità più assoluta all’interno del mercato finanziario italiano. Prima di dicembre 2018, data di nascita dell’Albo Unico dei consulenti finanziari OCF, il mercato era caratterizzato da soli promotori/consulenti di banche e reti commerciali. Questi ultimi di fatto percepiscono commissioni derivanti dalla vendita di prodotti, come fondi comuni di investimento, polizze e così via.

Il consulente finanziario indipendente non lavora per nessuna banca o rete ma solo per il suo cliente che gli paga una parcella “fee-only” per il servizio di consulenza che riceve. Non può infatti percepire altre forme di remunerazione da intermediari o emittenti finanziari che gli sono vietate per legge. E’ come se fosse un commercialista o un avvocato nella finanza.


1. Cosa fa il consulente finanziario indipendente: servizi

Il consulente finanziario indipendenti aiuta i risparmiatori a pianificare le risorse finanziarie ai fini del raggiungimento degli obiettivi di vita (acquisto di una casa, retta universitaria dei figli, ottenimento di una rendita desiderata da una certa data in poi…).

Le attività principali di un consulente finanziario sono:

  • Analisi della situazione finanziaria del cliente
  • Pianificazione finanziaria per obiettivi
  • Monitoraggio degli investimenti
  • Pianificazione previdenziale e assicurativa

Il consulente finanziario indipendente ricopre il ruolo di pianificatore (da qui il termine americano “fee-only planner”) per i propri clienti: l’obiettivo, infatti, non è quello del puro rendimento (orientamento al prodotto nel caso dei consulenti che sono preposti al collocamento di strumenti finanziari), ma è quello di costituire una pianificazione patrimoniale a 360° che permetta ai clienti di soddisfare le proprie esigenze.

Stai cercando un consulente finanziario indipendente?

Scopri i nostri servizi di consulenza e pianificazione


2. Come diventare un consulente finanziario indipendente: requisiti e iscrizione all'Albo OCF

L’iscrizione all’Albo OCF prevede il possesso di determinati requisiti da parte dei consulenti finanziari indipendenti (autonomi). Una volta ottenuti i requisiti si può inviare domanda ad OCF.

Requisito di indipendenza:

E’ necessario che il consulente rispetti il requisito di indipendenza. A tal fine questo non può intrattenere, direttamente, indirettamente o per conto di terzi, rapporti di natura patrimoniale o professionale o di altra natura, compresa quella familiare, con: emittenti e intermediari società loro controllate, controllanti o sottoposte a comune controllo azionista o gruppo di azionisti che controllano tali società amministratori o dirigenti di tali società se tali rapporti possono condizionare l'indipendenza di giudizio nella prestazione della consulenza in materia di investimenti.

In alcuni casi è possibile avvalersi di supporto e ricorrere ad un presidio ad hoc in fase di iscrizione all’Albo per tutelarsi da potenziali conflitti di interesse.

Requisito di professionalità:

E’ necessario che il consulenti finanziari indipendenti (o autonomi) abbia almeno un diploma di studi quinquennale e abbiano già superato la prova valutativa per l’accesso all’Albo. Leggi la guida per come superare l’esame OCF in tempi brevi.

Requisiti organizzativi:

Ai fini dell’iscrizione all’Albo è necessario stilare un programma di attività dove vengono specificati i contenuti del servizio di consulenza prestato dal CFA, la struttura organizzativa e le procedure adottate per l’adempimento degli obblighi previsti dalla normativa. Questo documento non è un semplice “Business plan” ma un documento completo di circa 80 pagine. Data l’elevata personalizzazione del documento, Consultique offre un supporto specifico all'iscrizione all'Albo e start-up dell'attività.

Requisito patrimoniale:

Prima dell’iscrizione all’Albo della società è necessario aver già stipulato la polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile.

Hai già superato l'esame da consulente finanziario?

Iscriviti all'Albo con il nostro supporto


3. I servizi tipici del consulente finanziario indipendente

I principali servizi offerti da un consulente finanziario indipendente sono la consulenza in materia di investimenti e la pianificazione patrimoniale che ingloba quella previdenziale, assicurativa, immobiliare e successoria. Il consulente può offrire anche servizi di consulenza generica (es. analisi di portafoglio) sempre che siano indicati all’interno del programma di attività. Il consulente finanziario indipendente, inoltre, analizza il rapporto esistente tra i propri clienti e i suoi intermediari, valutando la solidità delle banche del cliente, rinegoziando tutte le condizioni applicate dalla banca/rete e valutando le situazioni debitorie.

4. Come lavora un consulente finanziario indipendete: operatività

Il consulente finanziario indipendente è esterno alla banca del cliente. Questo non è un limite ma un’opportunità per assistere al meglio il cliente nei rapporti con tutti i suoi istituti di credito.

Il consulente finanziario indipendente non tocca mai i soldi dei clienti, che rimangono infatti presso l’intermediario scelto da quest’ultimo: è infatti il cliente a decidere se mantenere o meno la propria banca. Il consulente indipendente, dopo aver effettuato una pianificazione completa seguendo quelle che sono le esigenze e gli obiettivi di vita del cliente, invia a quest’ultimo le “raccomandazioni”, ovvero consigli di acquisto o vendita dei prodotti finanziari. Le “raccomandazioni” possono essere anche inviate per email al referente della banca con il copia il cliente che deve sempre approvarle.

5. Come guadagna un consulente finanziario indipendente

Il guadagno di un consulente finanziario indipendente, come per un avvocato o un commercialista, deriva dalla parcella “fee-only” che il cliente paga per il servizio ricevuto. La parcella, infatti, non è legata al mero rendimento derivante dalla gestione degli investimenti, ma dal servizio di consulenza conseguente alla visione globale dell’intero patrimonio del cliente. La parcella può essere calcolata in diverse modalità dal consulente:

  • parcella fissa (flat fee): usualmente contratto annuale rinnovabile
  • parcella calcolata come percentuale del patrimonio
  • parcella fissa + performance fee
  • parcella oraria

Altre forme di remunerazione provenienti da emittenti o intermediari finanziari gli sono vietate per legge.

Come società che ha fondato la consulenza finanziaria indipendente in Italia e attiva da oltre 20 anni, consigliamo il compenso fisso calcolato in base al tempo, complessità del patrimonio e obiettivi del cliente.

La percentuale sul patrimonio potrebbe far scaturire un conflitto nel far incrementare il patrimonio del cliente (facendogli assumere maggiore rischio). La performance fee potrebbe far nascere un conflitto ancora maggiore: maggiore è il rischio assunto, maggiori sono le performance e maggiore è l’introito per il consulente, mettendo così a rischio gli obiettivi primari del cliente. La parcella oraria viene invece solitamente utilizzata sui patrimoni più contenuti e su servizi di consulenza generica (come le analisi).

6. Dove trovare i consulenti finanziari indipendenti

L’indipendenza è il “brand” più forte che un consulente finanziario può avere. Per questo motivo molti consulenti finanziari si descrivono “indipendenti” anche se lavorano per banche e reti.

Dal sito dell’Organismo di vigilanza dell’Albo Unico dei consulenti finanziari (OCF) è possibile scaricare la lista completa di coloro che sono autorizzati, per legge, ad operare come indipendenti. Vi basterà scaricare gli zip nella sezione CF-AUTONOMI (clicca qui). Dalla stessa pagina è possibile scaricare anche l'elenco delle società di consulenza finanziaria indipendente divise per regione.

Un altro modo per verificare che un consulente sia veramente indipendente è quella di consultare il sito dell’associazione di categoria NAFOP per i professionisti singoli e quello di ASSOSCF per le società di consulenza finanziaria indipendente.

Vuoi diventare un consulente indipendente?

Scopri il percorso pratico alla professione


8. I software del consulente finanziario indipendente

Il consulente finanziario indipendente utilizza software creati ad hoc che gli permettono di offrire il servizio completo di consulenza e pianificazione patrimoniale. La “Fee Only Platform” è la piattaforma per i consulenti finanziari indipendenti leader in Italia (utilizzata da oltre l’80% degli iscritti all’Albo) che racchiude tutti i contenuti e i software necessari per lo svolgimento dell’attività dello studio professionale. La piattaforma è personalizzabile in base ai servizi che vengono offerti (Advisor, Planner, Corporate).

9. Le associazioni dei consulenti finanziari indipendenti

Le associazioni nazionali di categoria dei consulenti finanziari sono 2: NAFOP e ASSOSCF.

NAFOP (The National Association of Fee Only Planners) è l’Associazione Italiana dei Consulenti Finanziari Autonomi (CFA) che esercitano la consulenza finanziaria indipendente Fee Only. Fondata nel 2005, nel 2019 l’assemblea OCF ha deliberato l’ammissione di NAFOP come associato OCF acquisendo il diritto di un posto nel Consiglio Direttivo OCF. Lo scopo dell’associazione è quello di regolamentare, tutelare e sviluppare l’esercizio della professione di consulente finanziario indipendente (a livello normativo rinominato "autonomo"), nonché la diffusione della conoscenza presso il pubblico della professione e del suo ruolo.

È possibile associarsi a NAFOP nel momento in cui si viene autorizzati come CFA con delibera di iscrizione in OCF.

ASSOSCF è l’associazione delle società di consulenza finanziaria indipendente (s.r.l. o s.p.a.)

HAI BISOGNO DI AIUTO?
Compila il form e lasciaci un messaggio.
Ti risponderemo entro 48h.